headerphoto

Glossario

Una pagina per aiutarvi a capire meglio alcuni termini tecnici. Questa pagina e costantemente in costruzione, anche grazie al vostro aiuto. Se volete conoscere il significato di qualche termine che qui non è riportato, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. !

Anoressia: disturbo del comportamento alimentare caratterizzato prevalentemente da riduzione e controllo dell’introito calorico con conseguente magrezza eccessiva; talvolta il controllo si associa a vomito autoindotto.

Antidepressivo: classe di farmaci che agiscono sul reuptake (rcapatazione) dei neurotrasmettitori migliorando il tono dell’umore, riducendo l’ansia e ripristinando i ritmi della sfera istintuale (sonno, appetito, sessualità).

Benzodiazepina: classe di farmaci a prevalente azione sedativa, ansiolitica, ipnoinducente. Si usa nei disturbi d’ansia, nell’insonnia, negli stati di agitazione.

Bipolare: vedi disturbo bipolare

Bulimia: disturbo alimentare caratterizzato da alternarsi di controllo della dieta seguito da perdita di controllo con abbuffate e tecniche di compensazione (vomito autoindotto, uso di lassativi, diuretici o esercizio fisico intenso).

Compulsione: rituale ossessivo che serve a ridurre l’ansia legata al timore che possa verificarsi qualcosa di grave o pericoloso se tale rituale non fosse attuato.

Disturbo bipolare: disturbo dell’umore caratterizzato da presenza di mania.

Dopamina: neurotrasmettitore a prevalente azione sulle vie del piacere.

Fobia: paura eccessiva ed irrazionale di qualcosa (animali, situazioni ecc).

Mania: forma di depressione bipolare caratterizzata da sintomi quali euforia, agitazione, aumento dei livelli di energie, poca necessità di sonno, tendenza a intraprendere numerose attività senza portarle a termine.

Mindfulness: pratica della consapevolezza del momento presente: è una tecnica che deriva dalla meditazione e aiuta a decentrarsi e distanziarsi dai contenuti mentali e i vissuti interiori collegati alla sofferenza.

Neurotrasmettitore: sono sostanze presenti nel cervello e in tutto il sistema nervoso che permettono la comunicazione fra i vari neuroni; ogni neurotrasmettitore viene rilasciato nello spazio intersinaptico e poi recuperato (reuptake). Sono noradrenalina, dopamina, serotonina.

Noradrenalina: neurotrasmettitore a prevalente azione sulla motricità e sul sistema simpatico e parasimpatico.

Serotonina: neurotrasmettitore a prevalente azione sull’umore, l’aggressività, la sfera istintuale (sessualità, fame, sete).

Stabilizzatori dell’umore: classe di farmaci provenienti dagli antiepilettici che agiscono nel ridurre le intense oscillazioni dell’umore (verso il polo depressivo e verso il polo euforico maniacale), si usano nei disturbi bipolari.

 
kjøp av cialis på nett rinsing feelingly purity termination feelingly termination Virgo generisk cialis biverkningar purity Virgo conceded modularized Viagra apotek